La Katana e la Spada a Due Mani: opposti che si attraggono?

L’argomento non è per niente nuovo, se siete da tempo appassionati di spade o se frequentate il mondo “nerd”, soprattutto su Youtube: Oriente contro Occidente, fan sfegatati dei manga giapponesi contro giocatori di ruolo e rievocatori storici, a chi non è mai capitato di trovarsi nel bel mezzo di un accesissimo dibattito teso a stabilire se la mitica spada dei Samurai, la Katana, sia superiore o inferiore rispetto all’arma iconica di un cavaliere medievale, la Spada a Due Mani? Leggi tutto “La Katana e la Spada a Due Mani: opposti che si attraggono?”

Essere attenti

Tutto-Insegna-Ajahn-Chah (scarica pdf)

In un boschetto di bambù, le vecchie foglie si ammucchiano attorno agli alberi, poi si decompongono e diventano concime. Eppure non ha affatto un bell’aspetto. Leggi tutto “Essere attenti”

Ichi go ichi e 

一 期 一 会, Ichi: uno; Go: tempo, periodo, età, stagione, sessione, opportunità; E: cerimonia, meeting, assemblea, incontro, letteralmente “una volta, un incontro” è un termine Giapponese che descrive un concetto culturale spesso legato al famoso maestro del te Sen no Rikyu. Leggi tutto “Ichi go ichi e “

L’importanza della postura

pexels-photo-1070030
Photo by Úrsula Madariaga

La postura in giapponese è definita 姿勢 (SHISEI).

(tradotto da Google)

SHI significa forma o figura e forza SEI o forza. In altre parole, shisei è la potenza della figura. Qualsiasi tecnica inizia e finisce in postura. Lo stesso si può dire per la scrittura con un pennello; ogni calligrafia inizia e finisce in postura. A livello fisico, postura riferisce al corretto allineamento del corpo necessaria per eseguire un compito con la tensione muscolare minimo. Per mantenere una buona postura, dobbiamo allenare il corpo a camminare, stare in piedi, si trovano, o familiare dove il minimo sforzo è posto sul sostegno muscoli e legamenti. Leggi tutto “L’importanza della postura”

Judo

Judo_000Il Judo è un’arte marziale molto popolare nonché uno sport olimpico con una storia ricca ma relativamente recente. Scomponendone il nome in “ju” (morbido, flessibile, cedevole) e “do” ( via, cammino), scopriamo il vero significato del termine “judo”, ossia “la via della cedevolezza”. Il judoka, colui che pratica il judo, è quindi chi percorre la via della cedevolezza. Leggi tutto “Judo”